MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Nuova ordinanza della Regione Marche: niente scuola fino a sabato 29 febbraio

Dopo la sentenza del Tar Ceriscioli ha annunciato una nuova ordinanza

1.487 Letture
commenti
Luca Ceriscioli

Si torna a scuola, anzi no. Sono ore concitate quelle tra Governo e Regione per quello che concerne le direttive da attuare per prevenire la diffusione del CoronaVirus.


A distanza di un’ora dalla sentenza del TAR che di fatto annullava la prima ordinanza emessa dalla Regione, il presidente Ceriscioli, in virtù dei sei casi di positività al virus, ha emesso una nuova ordinanza valida fino a sabato 29 marzo: scuole quindi nuovamente chiuse.

“Dopo la sospensiva del Tar dell’ordinanza fatta dalla Regione  per il caso  del Coronavirus, siccome il Tar ha motivato che al momento dell’ordinanza non erano segnalati casi e ad oggi i casi positivi nella nostra Regione sono 6,  ho ritenuto opportuno  fare una seconda ordinanza con le motivazioni rafforzate dai nuovi casi con effetti fino alle 24 di sabato.  Nel provvedimento abbiamo confermato le  indicazioni  e misure dell’ordinanza precedente, venendo incontro anche  ad una scadenza che applicano anche le altre Regioni per poi vedere il da farsi con l’evolversi della situazione”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!