MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Banda Ultra Larga nelle Marche, si va avanti

L'assessore Cesetti: "90% dei progetti pronto per iter autorizzativo, 89 i cantieri aperti"

Incontro Banda Ultra Larga

Le tecnologie più all’avanguardia per connettere tutti i cittadini delle Marche, servendo l’intero territorio anche nella parte più interna: un impegno che prosegue da parte della Regione Marche, come ribadito durante l’incontro tenuto lunedì 1° ottobre per approfondire lo stato di avanzamento della Banda Ultra Larga nella regione.

La riunione è stata voluta dal presidente Ceriscioli e dall’assessore Cesetti, per dare rassicurazioni al territorio sul progetto BUL, strategico ed atteso dai comuni della nostra regione, concordando impegni certi sui tempi di attivazione dei servizi nei primi Comuni e sul completamento del progetto nelle Marche con Infratel, società del Mise incaricata dell’attuazione del progetto sul territorio nazionale e con Open Fiber concessionario selezionato con bando di gara per le Marche.

“Mentre i dati relativi ai progetti sono buoni in quanto il 90% dei progetti è pronto per l’iter autorizzativo e anche il numero dei cantieri aperti, 89, (25%) è soddisfacente, la giunta ha richiesto questo incontro per avere tempi certi sulla chiusura dei primi cantieri e l’attivazione dei relativi servizi” ha detto l’assessore Cesetti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!