MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

La Regione Marche sulla caccia: “decisione conforme e rispettosa tradizione storica”

Dopo le polemiche degli ultimi giorni

1.059 Letture
commenti
caccia, cacciatori, stagione venatoria

Su proposta dell’assessore Moreno Pieroni, la Giunta regionale ha confermato la preapertura al 1 settembre della caccia al colombaccio, cornacchia grigia, ghiandaia, gazza, che si aggiungono allo storno, piccione e tortora dal collare (specie in deroga già autorizzate in precedenza). “Una decisione conforme al parere dell’Ispra e conseguente all’ordinanza del Tar che aveva sospeso il provvedimento, rispettosa di una tradizione storica dell’attività venatoria marchigiana.

Il percorso fa seguito ai risultati ottenuti anche in materia di utilizzo delle munizioni con piombo nelle zone Rete Natura 2000”, ha commentato Pieroni. La delibera approvata dalla Giunta regionale consente, inoltre, l’addestramento e l’allenamento dei cani anche nelle giornate del 7 e 12 settembre, dalle ore 6.00 alle 18.00.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!