MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Tutti con il naso all’insù per le leonidi, le stelle cadenti d’autunno

Il picco del fenomeno previsto nella notte a cavallo tra il 17 e 18 novembre

1.026 Letture
commenti
Orionidi: in arrivo le stelle cadenti d’autunno

Preparate la lista dei desideri, sperate nel cielo sgombero da nuvolo e volgete lo sguardo alla volta celeste: il weekend in arrivo sarà infatti all’insegna delle stelle cadenti, le leonidi

Anche quest’anno, infatti, la pioggia di meteore illuminerà i nostri cieli autunnali, raggiungendo il picco di visibilità tra il 17 e il 18 novembre. Si stimano circa 20 passaggi all’ora. E ovunque vi troviate, non vi preoccupate: potrete ammirare l’evento dalla maggior parte dei luoghi del mondo, e quest’anno le condizioni di visibilità saranno particolarmente buone in quanto non ci sarà la Luna a disturbarci con la sua luce.

Il nome “leonidi” deriva, come per tutte le meteore, dal punto in cui sembrano irradiarsi per l’osservatore terreste, il radiante che in questo caso la costellazione del leone. Le meteore di San Lorenzo prendono il nome di Perseidi perché si irradiano dalla costellazione di Perseo e così via per le Orionidi di Ottobre e le Tauridi di inizio novembre. Preparate dunque la vostra lista di desideri e buona visione. Unica, grande incognita saranno le nuvole ma anche in questo caso la soluzione è alla portAta di un click: per chi dovesse perdersi lo spettacolo infatti, Slooh organizzerà un evento in live streaming, che potrete guardare comodamente dalla vostra poltrona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!