MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

In manette autori di una serie di reati sparsi in tutte le Marche: 12 arresti e un fermo

I Carabinieri del Ros di Ancona sequestrano anche ventisei chili di stupefacente, tre pistole e finte divise militari

2.811 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Rapine, furti, incendi, estorsioni, spaccio di sostanze stupefacenti, sequestro di persona, perfino un tentato omicidio. E’ la lunga lista di reati commessi nelle province di Fermo, Macerata, Ancona e Pesaro, per i quali sono in corso numerosi arresti da parte dei Carabinieri.

Gli uomini del Ros di Ancona, dopo una lunga indagine, stanno operando su tutto il territorio una serie di 12 ordinanze di custodia cauteale e un fermo di polizia. Oltre agli arresti, gli uomini dell’Arma hanno operato il sequestro di tre pistole, un chilogrammo di cocaina e 25 chili di hashish, oltre che di alcune divise militari somiglianti a quelle della Guardia di Finanza.

Tra le malefatte della banda che è stata sgominata dai Carabinieri ci sarebbe infatti anche una violenta rapina messa a segno a Montegranaro, in una casa di campagna in cui, nel luglio 2014, vennero ammanettate e picchiate alcune persone da malviventi che misero in scena un’azione di polizia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!