MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

“Coi terremoti si deve convivere, bisogna costruire edifici che resistano”

Anci Marche: "aspettiamo un decreto specifico per il nostro territorio"

Anci Marche

Force – Ospiti del sindaco Curti Augusto, dopo l’inaugurazione della sede comunale provvisoria si è tenuto il seminario formativo sul tema della Microzonazione che già era stata avviata e finanziata al 1’ livello per 229 comuni delle Marche dalla Regione Marche già prima del sisma.

“Coi terremoti dobbiamo convivere – ha detto il commissario Farabollini – costruendo edifici che resistano. Questa deve essere la strada”.

“Nel frattempo – ha aggiunto Maurizio Mangialardi, Presidente di Anci Marche – aspettiamo un decreto dedicato a questo territorio e non dentro altro decreti”.

Presenti tra gli altri il vice presidente di Anci Marche Goffredo Brandoni, il presidente della Provincia di AP Sergio Fabiani, i Sindaci dei comuni di: Rotella, Smerillo, Arquata del Tronto, Castignano, Palmiano, Carassai, Venarotta.

In 10 anni, dal 2009 sono state registrate 178mila scosse.

“L’obiettivo è il completamento della microzonazione di 3’ livello che significa fare prevenzione non strutturale cioè scienza, sempre con gli aspetti vincenti per la microzonazione finora fatta cioè l’accordo con l’Anci per coinvolgere sindaci e cittadini e i professionisti che poi andranno a progettare” – ha aggiunto David Piccinini del Dipartimento regionale di Protezione Civile. Questo è il futuro di conoscenza per ricostruire i nostri territori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!