MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Report Carceri 2018, grandi criticità nelle strutture marchigiane

Sovraffollamento, alta incidenza di detenuti tossicodipendenti e carenze di organico

1.329 Letture
commenti
Carcere Montacuto

Sovraffollamento, un’altissima incidenza di detenuti tossicodipendenti (“48,9%, in pratica uno su due” secondo il Garante regionale Andrea Nobili), ma anche carenze di organico della polizia penitenziaria e delle varie figure impegnate in percorsi di trattamento, reinserimento dei detenuti, mediazione culturale, assistenza sanitaria e psicologica.

E’ il quadro che emerge dal Report Carceri 2018, presentato da Nobili e dal presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo ad Ancona. I detenuti presenti nelle Marche sono 929 a fronte dei 934 del 2017, di cui 314 stranieri rispetto ai 310 del precedente anno (Fonte ANSA).

Dai dati raccolti dal Garante, risultano effettivamente in servizio 590 agenti di polizia penitenziaria (su 655 assegnati), 18 educatori e 14 psicologi. Per la situazione sanitaria, le tossicodipendenze mantengono il primato con 454 detenuti (48,9%), segnalati dall’area sanitaria, con problemi di droga, a seguire figurano le patologie di tipo psichiatrico, con 98 casi accertati.

Redazione Marche Notizie
Pubblicato Sabato 12 gennaio, 2019 
alle ore 8:12
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni