MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Il Garante dei Diritti della Regione Marche in visita al carcere di Montacuto

Presente anche una delegazione di consiglieri del Comune di Ancona

1.261 Letture
commenti
Carcere di Montacuto (Ancona)

Nuova visita del Garante Andrea Nobili al carcere di Montacuto, questa volta accompagnato dal presidente del Consiglio comunale di Ancona Susanna Dini e dai consiglieri Diego Urbisaglia, Francesco Rubini Filogna, Daniela Diomedi e Stefano Tombolini.

La delegazione è stata ricevuta dalla direttrice dell’istituto penitenziario, Santa Lebboroni, che ha rappresentato alcune delle maggiori problematiche, ormai da tempo al centro dell’attenzione. “Non ultima per importanza – sottolinea Nobili – quella del previsto finanziamento per le attività trattamentali, che nonostante gli innumerevoli solleciti avanzati da questa Autorità di garanzia ancora tarda ad essere erogato.

Teniamo conto che siamo ormai a metà novembre e molti dei progetti avviati hanno avuto inevitabili ripercussioni negative considerato questo stato di cose”. Attraverso l’assestamento di bilancio, di recente era stato contemplato un rifinanziamento della legge regionale di settore del 2008 con una somma pari a 220.000 euro, a tutt’oggi non ancora disponibile.

“Si tratta di una di una questione – conclude il Garante – di fondamentale importanza sia per la concretizzazione delle attività, sia per l’adozione di misure a tutela dei diritti dei detenuti, soprattutto per quanto riguarda la loro risocializzazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!