MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Regione Marche, variazione di bilancio, via libera in prima commissione

Le variazioni complessive ammontano a circa 16 milioni di euro

Palazzo Regione Marche

La Prima commissione affari istituzionali e bilancio, presieduta da Francesco Giacinti (Pd), ha approvato nella seduta di oggi la Variazione generale al bilancio triennale di previsione 2018-2020, con i voti favorevoli dei consiglieri del Pd Andrea Biancani, Francesco Giacinti e Fabio Urbinati, contrari Gianni Maggi (M5s) e Jessica Marcozzi (FI).

La manovra proposta dalla Giunta regionale, di cui sono relatori il presidente Giacinti e Marcozzi, prevede variazioni per circa 16 milioni di euro (€ 15.945.165,21).

“Questa variazione – spiega Giacinti – è un atto dovuto, necessario perché si sono rese disponibili nuove risorse, in particolare sono stati recuperati circa 13milioni di euro conferiti all’Inrca.

Le voci più consistenti sono destinate al trasporto pubblico locale e agli indennizzi per i soggetti danneggiati da vaccini ed emotrasfusi. Nuove allocazioni sono destinate alle aree protette, allo sviluppo del settore agricolo e del sistema agro-alimentare, alla protezione civile, alla cultura.

Si aggiungono poi le spese per esigenze obbligatorie, come il cofinanziamento dei fondi comunitari e le spese per il trasferimento del personale delle province”. Contraria la posizione della relatrice di opposizione.

“Ho votato contro – sostiene Marcozzi – perché si tratta di un insieme di variazioni senza progetto e non vanno a beneficio dell’intero territorio regionale”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!