MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Mare Sicuro, tutti i numeri dell’attività 2018 nelle Marche

Aumentano le sanzioni da parte della Guardia Costiera, impegnata su più fronti

1.295 Letture
commenti
Elicottero della Guardia Costiera

Si è conclusa l’operazione “Mare Sicuro 2018”.
Per tale attività la Guardia Costiera marchigiana ha messo sul campo, dal 16 giugno al 16 settembre 2018 oltre 400 uomini e donne, 39 mezzi terrestri, 25 unità navali di cui 8 costiere, 5 di altura e 12 mezzi minori litoranei, nonché quando necessario l’utilizzo dei mezzi aerei del vicino 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera di Pescara.


Al termine dell’operazione sono stati rilevati i seguenti dati:
· N. 11986 sono stati i controlli effettuati;
· N. 22 sono state le unità navali soccorse per avaria al motore, per incaglio e per avverse condizioni meteorologiche;
· N. 96 sono state le persone soccorse/recuperate;
· N. 354 sono stati i verbali amministrativi elevati per un totale di circa € 123.000 – di cui 69 per violazioni al codice della navigazione, 59 per la violazione delle ordinanze balneari, 44 per violazioni del codice della nautica da diporto, 26 per violazioni inerenti la disciplina della pesca ricreativa/sportiva, 15 per violazioni delle norme sull’utilizzo del demanio marittimo ed in particolare sulla gestione degli stabilimenti balneari;
· N. 15 sono state le comunicazioni di reato inviate all’Autorità Giudiziaria – di cui 13 per violazioni dell’utilizzo del demanio marittimo (occupazione abusiva di suolo demaniale – abusiva gestione di stabilimento balneare senza la prevista autorizzazione), 1 per presunto inquinamento, 1 per violazione delle norme sulla pesca, 1 per resistenza a pubblico ufficiale;
· N. 19 sono state le persone recuperate prive di vita, di cui 13 per annegamento dovuto a malore.

Dall’analisi dei predetti dati, forse complice la bella stagione, si è appurato, rispetto alla stagione 2017, un aumento del 61,6% delle sanzioni amministrative comminate e del 36,4% delle notizie di reato inviate all’Autorità Giudiziaria, di contro, si è rilevata la positiva riduzione del 35,3% delle unità navali cui è stata prestata assistenza e del 20% delle persone soccorse/recuperate.

Parte integrante dell’operazione Mare Sicuro, come noto, la campagna “Bollino Blu”, iniziativa finalizzata a razionalizzare l’impegno delle forze di polizia in mare ed evitare la duplicazione dei controlli sulle medesime unità da diporto, mediante il rilascio e la successiva applicazione di un adesivo sullo scafo a seguito del primo controllo avuto con esito positivo; 243 sono stati quelli rilasciati nel periodo in questione.

Altro tassello fondamentale della stagione balneare appena conclusa è stata l’operazione collaterale a quella di “Mare Sicuro” finalizzata al contrasto dell’abusivismo sul pubblico demanio e negli specchi acquei, denominata “Spiagge libere – Acquee libere”, grazie alla quale sono stati restituiti alla pubblica e gratuita fruizione dei cittadini ben 4310 metri quadrati di spiaggia libera e 150 metri quadrati di mare, provvedendo al contempo al sequestro di 720 lettini/sdraio, 663 ombrelloni, 572 basamenti per ombrelloni, 35 attrezzature varie e giochi, 150 metri di reti da posta, gavitelli e boe, nonché l’elevazione di sanzioni amministrative per un totale di € 15.845,15.

Importante è stata anche l’operazione “Traghetto sicuro” che ha visto impegnati i team ispettivi composti da ufficiali e sottufficiali della Guardia Costiera, specializzati in sicurezza della navigazione, a bordo dei traghetti che scalano i nostri porti, al fine di condurre verifiche tecniche ed amministrative sul mantenimento degli standard di sicurezza previsti dalle normative di settore, per garantire, a coloro i quali imbarcano, condizioni di massima tranquillità durante la navigazione, soprattutto nei periodi di alta concentrazione di passeggeri su navi traghetto straniere e nazionali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!