MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Manifatturiero, segnali di ripresa nei posti di lavoro delle Marche

Un'indagine Cna testimonia una inversione di tendenza

1.734 Letture
commenti
artigianato, artigiani, settore manifatturiero, crisi economica

Marche, il lavoro c’è soprattutto tra gli uomini, almeno secondo un’indagine di Cna. Una scossa salutare perché l’occupazione nei sistemi locali del lavoro marchigiani del made in Italy, come calzaturiero e legno mobile, ma anche dei gioielli, occhiali e strumenti musicali, dal 2014 al 2017 era diminuita tra il 2 e il 3 per cento.

In calo negli ultimi tre anni anche l’occupazione nel tessile e abbigliamento (-1,9 per cento). Tra le regioni italiane, oltre che nelle Marche, solo in Umbria (-2,3) e in Piemonte (-1,5) i sistemi locali del made in Italy in questi tre anni hanno perso occupazione.

Il 2018 sta invece segnando una ripresa dei posti di lavoro nei settori marchigiani manifatturieri.

Tra giugno 2017 e lo stesso mese del 2018 gli occupati sono aumentati di 19.905 unità, passando da 176.259 a 196.164. In crescita anche i lavoratori nelle costruzioni (+5.701). Tornano a crescere i marchigiani che lavorano nei servizi (+14.351) ma non nel commercio, alberghi e ristoranti dove si sono persi 4.098 posti di lavoro. Anche l’agricoltura torna in territorio positivo (+1.242 occupati).

“A giudicare dai dati Istat sull’occupazione” commenta il segretario Cna Marche Otello Gregorini “la ripresa produttiva sembra arrivata nelle Marche che fanno meglio della media nazionale sia per il tasso di occupazione che sale al 61,4 per cento contro il 59,1 per cento della media nazionale, sia per il tasso di disoccupazione che nelle Marche è al 7,7 per cento mentre in Italia è ancora al 10,7 per cento.”

Complessivamente in un anno sono stati creati 41.200 posti di lavoro. Ma a beneficiarne sono stati soprattutto gli uomini (+33.942) mentre il lavoro femminile è cresciuto solo di 7.258 addetti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!