MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Residenze protette, Mangialardi: “Lavoro di squadra Regione – Anci Marche – gestori”

Il Presidente: "L'obiettivo è un percorso strategico per erogare prestazioni al cittadino mediante servizi di qualità""

1.018 Letture
commenti
Maurizio Mangialardi

Maurizio Mangialardi, Presidente di Anci Marche, esprime piena soddisfazione per i risultati ottenuti dopo un lungo percorso di confronto con Regione Marche ed Enti Gestori a seguito delle Delibere di Giunta che riguardano le linee di intervento relative a residente protette e residenze per anziani.

“Si tratta – ha detto il presidente Mangialardi – che è anche coordinatore nazionale dei presidenti delle Anci regionali – di un bell’esempio di lavoro di squadra che ha posto al centro dell’obiettivo di tutti gli attori un percorso strategico per erogare prestazioni al cittadino mediante servizi di qualità nel rispetto della sostenibilità economica.

Nello specifico il presidente di Anci Marche sottolinea:

1. l’Incremento della percentuale di posti letto convenzionati nelle Residente Protette per anziani passando dal 60% al 66% nelle Aree Vaste 1-2-3 e fino al 100% nelle Aree Vaste 4-5 in cui sono presenti una minor concentrazione di strutture dedicate.

2. la Riqualificazione di posti letto per le Residenze Protette con anziani affetti da demenze per un totale di 186 posti letto

3. nella Delibera di Giunta regionale è prevista anche l’attivazione di posti letto di cui al paragrafo 5.3 definiti dell’Atto di Fabbisogno Regionale. Si tratta di posti letto che verranno trasformati dall’Asur sulla base dell’appropriatezza del loro effettivo utilizzo

4. Ampliamento di un Tavolo permanente di consultazione con gli Enti gestori dei servizi sanitari, sociosanitari e sociali con il Presidente dell’Anci favorendo il confronto con il Servizio Sanità e il Servizio Politiche Sociali e sport dela Regione Marche sul sistema integrato dei servizi sanitari e sociali nel territorio regionale

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!