MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Le Marche in Finlandia per l’innovazione europea in agricoltura

La Regione ha proposto la propria candidatura per il ruolo di capofila nel nascente partenariato sull'agricoltura sociale

1.984 Letture
commenti
campo agricolo, agricoltura, campagna, aziende agricole, sviluppo rurale

In questi giorni la Regione Marche sta partecipando al meeting annuale del network “European Regions for Innovation In Agriculture, Food and Forestry (ERIAFF)” nella città finlandese di Seinajoky.


Nel corso del meeting la Regione ha proposto la propria candidatura per ricoprire il ruolo di capofila nel nascente partenariato interregionale sull’agricoltura sociale.

La proposta è stata accolta con entusiasmo da parte del network, riconoscendo la qualità con la quale la Regione ha sviluppato negli anni una pluralità di progetti con al centro l’azienda agricola nella veste di fornitrice di servizi sociali (Agrinido di qualità – Longevità attiva in ambito rurale – Orto sociale in carcere).

L’illustrazione di queste esperienze ha immediatamente suscitato l’interesse delle regioni partecipanti ed, infatti, alcune hanno già sollecitato la costituzione della rete sia per lo scambio di nuove idee, sia per conoscere il percorso seguito dalle Marche per costruire i modelli che rappresentano l’agricoltura sociale nel nostro territorio.

In ogni caso il merito va alle aziende agricole che con le loro tradizioni, la loro ricchezza culturale, il loro naturale rispetto della terra ed il loro profondo senso etico le fanno distinguere per la capacità di accoglienza nei confronti dei soggetti deboli e quindi consentire di ipotizzare l’ideazione di un welfare integrativo in grado di affiancare, arricchendolo, l’esistente.

Linee di attività innovative potranno riguardare l’inserimento lavorativo di persone disabili e svantaggiate puntando a garantire stabilità e durata del rapporto lavorativo con l’azienda agricola oltre che la diversificazione sia dei servizi educativi, sia delle attività di servizio nei confronti degli anziani.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!