MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Festa nazionale della marina: il presidente Ceriscioli ha consegnato la bandiera del combattimento

Consegnate anche le onorificenze al personale che si è particolarmente distinto

il presidente Ceriscioli ha consegnato la bandiera del combattimento

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli insieme al sindaco di Ancona Valeria Mancinelli ha consegnato questa mattina, alla presenza del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, le Bandiere di Combattimento ai Sommergibili Venuti e Romeo.

La cerimonia si è svolta al molo Luigi Rizzo del porto di Ancona in occasione della Giornata della Marina e del Centenario dell’Impresa di Premuda. Proprio da Ancona infatti, l’11 giugno del 2018, partirono le MAS che portarono a termine l’impresa al comando di Luigi Rizzo.

La Bandiera di combattimento è affidata ad ogni Reggimento, è custodita in una teca di pregio nell’ufficio del Comandante e accompagna il Reparto in tutta la sua vita operativa sia in tempo di pace che di guerra.

E’ tradizione che siano le Istituzioni a consegnarla. È il simbolo dell’onore del Reparto stesso, delle sue tradizioni, della sua storia e del ricordo dei suoi Caduti e va difesa fino all’estremo sacrificio. È dinanzi a questa bandiera che il militare presta il suo giuramento e le navi da guerra la alzano appunto in battaglia. La realizzazione prevede tessuti di pregio e decori con ricami.

Nel corso della mattina si è svolta anche la tradizionale consegna delle onorificenze al personale che si è particolarmente distinto nell’adempimento del servizio per lo “straordinario impegno quotidiano che gli uomini e le donne della Marina hanno profuso in questi anni, per assistere e salvare migliaia di vite umane nelle acque del Mediterraneo“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!