MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

In arrivo anche sulle Marche il Burian bis

Neve a bassa a quota tra il 21 e 22 marzo

5.691 Letture
commenti
Freddo e gelo

Appena il tempo di metabolizzare l’ondata di gelo record che ha colpito che già tutta l’Italia a fine febbraio che già una nuova corrente di aria fredda proveniente dalla Siberia si prepara a fare capolino sulla nostra penisola.

Il Burian bis farà sentire l’apice dei suoi effetti a cavallo tra il 21 e 22 marzo con un progressivo calo delle temperature fino a valori sotto la media del periodo anche di 10/12 °C.

Durante questi giorni infatti venti gelidi nordorientali inizieranno ad affluire verso l’Italia, con buona pace di quanti pensavano che l’inverno fosse ormai alla spalle.

L’aria fredda, richiamata è un vortice depressionario che dal mar Ligure si è ormai spostato in Adriatico, dilagherà su buona parte delle regioni settentrionali e centrali entro la giornata del 22 marzo , quando avremo l’apice del freddo.

Le precipitazioni nevose, che potrebbero fare la loro comparsa anche a bassa quota, saranno comunque deboli e concentrate nell’entroterra e nel sud della regione. Per il resto sono attese piogge e temperature in picchiata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!