Errore durante il parse dei dati!
MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Gli studenti scoprono la biblioteca del Consiglio regionale delle Marche

Un gruppo di alunni laziali ha potuto apprezzare l'ampio patrimonio a disposizione

Studenti in Consiglio regionale

Alla scoperta della Biblioteca del Consiglio regionale. Protagonisti 40 studenti dell’Istituto superiore “Tallini” di Castelforte (Latina) nelle Marche per un progetto di alternanza scuola-lavoro. Dopo aver visitato, in mattinata, alcuni distretti industriali marchigiani, i ragazzi sono arrivati a Palazzo delle Marche dove sono stati accolti dal consigliere regionale M5s, Gianni Maggi.


Istituita negli anni settanta per fornire strumenti bibliografici e documentali utili all’esercizio del mandato dei consiglieri, la Biblioteca del Consiglio regionale dal 2013 partecipata al serivzio bibliotecario nazionale (Sbn) tramite il Polo della provincia di Ancona.

E’ articolata in tre sezioni: la principale è quella giuridica con un patrimonio di oltre 25 mila monografie, 450 periodici correnti riguardanti sia l’ambito giuridico che socio-politico e culturale; la sezione archivio regionale della produzione editoriale marchigiana, istituita nel 2006, in cui è confluita la sezione locale, con un patrimonio di oltre 12mila monografie e periodici correnti; i fondi speciali “Enzo Santarelli”, con oltre 6500 volumi, e “Luciano Barca” che contiene circa 3800 testi e un singolare archivio documentale.

La biblioteca è aperta al pubblico, il materiale è anche consultabile online. Prima di lasciare Palazzo delle Marche a tutti i ragazzi è stato consegnato l’attestato di partecipazione all’iniziativa che rientra nel progetto “Conoscere il Consiglio”, finalizzato a sensibilizzare gli studenti all’esercizio della cittadinanza attiva, alla conoscenza delle funzioni, delle attività e dell’organizzazione dell’Assemblea legislativa e al rafforzamento della consapevolezza del valore delle Istituzioni.

Gli studenti hanno, inoltre, ricevuto alcune pubblicazioni della collana “I Quaderni del Consiglio” sul tema della marchigianietà dal punto di vista storico, letterario e culturale e il segnalibro della Biblioteca.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!