Errore durante il parse dei dati!
MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Marche: meccanica pesarese e gli strumenti di Castelfidardo trainano l’export

“A rallentare l’export regionale è stata la frenata subita nei mercati emergenti"

1.400 Letture
commenti

La meccanica pesarese e gli strumenti musicali di Castelfidardo trainano l’export, ma non invertono un trend che vede penalizzati quasi tutti i distretti marchigiani, penalizzati dal terremoto.

Il quadro dell’indagine di Intesa San Paolo non è consolante: ancora in calo l’export dei distretti delle Marche: il primo trimestre del 2017 si è chiuso con una variazione del -3,2%. “A rallentare l’export regionale – commenta Tito Nocentini, direttore regionale di Intesa Sanpaolo – è stata la frenata subita nei mercati emergenti (-4% le esportazioni) e in particolare verso India, Turchia, Repubblica Ceca e Arabia Saudita. Di contro segnali confortanti arrivano finalmente dalla Russia che diventa il mercato emergente dove si registra la maggiore crescita di export in questo inizio 2017 (+11,3%). Si evidenza, anche, un calo dell’export verso i mercati maturi (-2,7%), a causa della frenata delle vendite in Austria e Stati Uniti, mentre continua il buon andamento in Svizzera.”

In crescita l’export delle macchine utensili e per il legno di Pesaro (+17,3%) e la jeans valley del Montefeltro (+7,9%) . Stabili le calzature di Fermo (-0,3%), ha chiuso, invece, il primo trimestre 2017 in territorio negativo l’abbigliamento Marchigiano (-2,5%).

Secondo trimestre consecutivo in calo per il cartario di Fabriano (-10,6%). Inizio 2017 negativo per le aree distrettuali del sistema casa. Le cucine di Pesaro (-12,6%) sconta perdite in quasi tutti i principali mercati di sbocco. Anche il distretto delle cappe aspiranti ed elettrodomestici di Fabriano chiude in calo (-21%), a causa degli arretramenti subiti in molti sbocchi commerciali, soprattutto in Francia e Regno Unito.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Sabato 15 luglio, 2017 
alle ore 11:16
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!