Errore durante il parse dei dati!
MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Pasquale Prudenzano alla guida di Acli Marche

Tante novità nelle elezioni che si sono svolte nella sala del Coni di Ancona

Acli Marche, consiglio regionale

La sala riunioni del Coni Marche di Ancona ha ospitato sabato 18 febbraio il Congresso regionale dell’Unione Sportiva Acli delle Marche, ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni che opera nel territorio regionale con più di quattordicimila iscritti coinvolti nelle attività di tantissime associazioni sportive dilettantistiche e strutture di base.


Al termine del congresso è stato eletto il nuovo presidente regionale che succede al maceratese Ulisse Gentilozzi che ha svolto il ruolo per due mandati.

Pasquale Prudenzano, 50 enne, residente a Civitanova Marche, laureato in scienze politiche, già presidente del comitato provinciale di Ascoli Piceno e già componente della presidenza regionale nel quadriennio 2009/2013, è stato eletto all’unanimità insieme agli altri componenti del nuovo consiglio regionale: Sonia Bolognesi (provincia di Fermo), Luciano Borgiani (provincia di Macerata), Mirko Brualdi (provincia di Pesaro/Urbino). Giulio Lucidi (provincia di Ascoli Piceno), Massimiliano Mosca (provincia di Ancona), Valerio Moscatelli (provincia di Ancona) e Jurgen Sula (provincia di Ascoli Piceno. Del consiglio regionale farà parte anche un rappresentante della presidenza regionale delle Acli.

Si tratta di un consiglio regionale con molte novità visto che ben 7 componenti sui 9 in totale non erano presenti nel consiglio uscente e ben 6 di essi si tratta di un incarico mai svolto prima. Un notevole rinnovamento dunque come testimonia anche l’età media dei componenti del consiglio regionale di poco superiore ai 40 anni.
Entro 30 giorno il presidente regionale dovrà convocare il consiglio regionale dell’U.S. Acli Marche per l’elezione della nuova presidenza regionale.

Nel corso del congresso sono stati anche eletti il Collegio dei provibiri (composto da Matteo Nespeca, Francesco Pedini e Silvano Zagaglia), la Commissione disciplinare tecnica (composta da Ulisse Gentilozzi, Attilio Priori e Goffredo Buccioni) ed il Collegio dei revisori dei conti (composto da Massimiliano Filiaggi, Sandro Tortella e Simone Galè).

Il congresso regionale è stato presieduto dal vice presidente nazionale dell’U.S. Acli Antonio Meola ed ha visto la partecipazione del componente della Giunta nazionale del Coni e responsabile della segreteria del presidente della Regione Marche Fabio Sturani, del delegato provinciale del Coni di Ancona Fabio Luna, del consiglio regionale Luca Marconi, di David Francescangeli, in rappresentanza del Comune di Ancona, di Sergio Coletta, amministratore delle Acli Marche, di Gilberto Ciaramicoli, segretario allo sviluppo associativo delle Acli Marche, di Zenobio Angelini, responsabile del CTA Marche, di Marina Vignanelli, in rappresentanza della Susan G. Komen Onlus, di Stefano Berti e di Marco Morbidoni, per conto dell’Asur Marche, di Armando Stopponi, presidente regionale della Uisp e di Marcello Mancini, presidente regionale della Libertas.

 

Da Acli Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!