Errore durante il parse dei dati!
MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Stop discriminazioni, incontro tra il garante dei diritti e il presidente Anci Marche

Nota alle amministrazioni perché nei bandi sia garantita la possibilità di accesso al pubblico impiego per gli stranieri

Andrea Nobili

Alla luce delle segnalazioni pervenute nell’ambito del contrasto alle discriminazioni, il garante dei diritti Andrea Nobili ha incontrato il presidente dell’Anci (associazione nazionale comuni italiani) Marche Maurizio Mangialardi, per affrontare la questione relativa all’accesso dei cittadini stranieri al pubblico impiego, in base a quanto previsto dalla legge nazionale n. 97 del 2013.

Per il garante, infatti, è necessario sensibilizzare la pubbliche amministrazioni al rispetto della norma, tramite la declinazione di bandi che riconoscano la possibilità di partecipazione anche ai cittadini extracomunitari, che abbiano il possesso dei requisiti richiesti dalla normativa vigente.

Al termine dell’incontro Mangialardi e Nobili hanno definito un accordo sulla base del quale l’Anci Marche inoltrerà una nota alle amministrazioni comunali, al fine di attivare una corretta formulazione degli stessi bandi, evitando il rischio di adottare provvedimenti che abbiano caratteristiche di natura discriminatoria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!