Errore durante il parse dei dati!
MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Coldiretti stila la ‘lista nera’ degli alimenti più pericolosi sulle tavole italiane

"Contenuti fuori norma di metalli pesanti per tonno e pesce spada, mentre preoccupante è la situazione della frutta e verdura"

Coldiretti e la lista nera

Arachidi cinesi, nocciole turche e spezie indiane: questi gli alimenti più pericolosi secondo la Coldiretti, che ha stilato una particolare graduatoria, che  spiegano “dovrebbe far riflettere i quasi 35 milioni di italiani, di cui 9,7 milioni regolarmente, che abbinano ingredienti italiani con prodotti provenienti da altri Paesi, come ad esempio la curcuma originaria dell’India o le bacche di goji, i fagioli azuchi e lo zenzero che sono in gran parte di provenienza cinese“.

Nella “classifica dei cibi più pericolosi“, presentata al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione di Cernobbio ed elaborato sulla base del Rapporto del Ministero della Salute sul sistema di allerta Ue, il primo alimento ‘europeo’ è il pesce spagnolo, che si trova al quarto posto.

Questo prodotto, negli ultimi anni, “ha fatto registrare soprattutto contenuti fuori norma di metalli pesanti per tonno e pesce spada, mentre preoccupante è la situazione della frutta e verdura proveniente dalla Turchia con fichi secchi fuori norma per la presenza di aflatossine e i peperoni per i pesticidi“. Poi nella top ten troviamo “la frutta secca proveniente dall’India con l’allarme salmonella scattato nei semi di sesamo, mentre irregolarità per le aflatossine sono state trovate nei pistacchi dall’Iran“.

La Coldiretti inserisce nella black list anche la frutta e verdura proveniente dall’Egitto, particolarmente pericolosa perché “gode di un regime agevolato per l’esportazione in Italia, è stata segnalata la presenza irregolare di pesticidi in prodotti come le olive e le fragole, ma hanno creato problemi anche i pistacchi provenienti dagli Usa per le aflatossine cancerogene e il pesce dal Vietnam con un eccessivo contenuto di metalli pesanti, che chiude la lista dei dieci cibi più pericolosi“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!