MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Omicidio Fermo “ferita per la comunità, la parola razzismo non appartiene alle Marche”

Il cordoglio del presidente della Regione Luca Ceriscioli per la morte di Emmanuel Chidi Namdi

1.948 Letture
commenti
Luca Ceriscioli

“Le Marche terra solidale dell’accoglienza e dell’integrazione.La Giunta regionale, tutta la comunità marchigiana si stringono intorno al dolore della famiglia di Emmanuel, ai cittadini di Fermo e alle associazioni che da anni danno assistenza ai rifugiati. Razzismo è una parola che non ci appartiene”.

“Siamo da sempre terra dell’accoglienza e della coesione sociale. Ogni violenza brutale e gratuita è dunque una ferita per l’intera comunità. Una comunità che, per la sua natura, continuerà responsabilmente a isolare con decisione la violenza e a praticare la solidarietà verso i più deboli”.

Queste le dichiarazioni del governatore della Regione Luca Ceriscioli sull’omicidio di un migrante avvenuto a Fermo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!