MarcheNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Marche, “evitare facili allarmismi” sul terzo decesso per listeriosi

Interrogazione PD in Consiglio regionale, Busilacchi e Volpini: "Una corretta informazione è la base per la prevenzione"

1.925 Letture
commenti
Il consiglio regionale delle Marche

Dopo il terzo decesso per listeriosi nelle Marche, arriva rapida un’interrogazione sul caso a firma del capogruppo PD in Consiglio regionale, Gianluca Busilacchi e del Presidente della Commissione regionale Sanità, Fabrizio Volpini. Un atto per conoscere il risultato delle verifiche sugli alimenti effettuate dall’Asur, al fine di evitare facili allarmismi o panico nella popolazione e per incentivare la prevenzione come mezzo di contrasto all’infezione da listeria.

La conoscenza e l’informazione come strumenti di consapevolezza sono il mezzo migliore per contrastare l’eccessiva preoccupazione che potrebbe dilagare tra i cittadini, oltre che la base per una corretta azione di prevenzione – sostengono Busilacchi e Volpini –. Nella nostra regione, abbiamo purtroppo registrato il terzo decesso legato al batterio Listeria monocytogenes, che, da maggio 2015, ha colpito 23 persone nelle Marche. Avere dalla Regione – spiegano i consiglieri PD – informazioni sui risultati delle accurate analisi e verifiche condotte nei mesi scorsi dall’Asur che, ricordiamo, hanno permesso di identificare un ceppo del batterio in un campione di un alimento a base di carne suina (coppa di testa) prodotto da uno stabilimento di Monsano e, quindi, di attivare tutte le misure necessarie per frenare la diffusione dell’infezione – permetterebbe di avere un quadro chiaro della situazione, evitando allarmismi, figli in genere di scarsa o imprecisa conoscenza.

Convinti che una corretta informazione sia anche la via più facile per la prevenzione, con il nostro atto – concludono Busilacchi e Volpini – chiediamo alla Regione se ritiene opportuno intensificare l’attività informativa sulle buone prassi di igiene e attenzione che aiutano a prevenire le tossinfezioni alimentari, come le raccomandazioni per il lavaggio e la manipolazione degli alimenti, le raccomandazioni per la cucina, quelle per la cottura della carne e e per la conservazione sicura degli alimenti”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Marche Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!